I certificati medici? In futuro saranno solo digitali

01/04/19

Nell'ottica di migliorare e semplificare le procedure amministrative e soprattutto proteggere la privacy dei conducenti di veicoli a motore, il consiglio dei Ministri, nella seduta del 20 Marzo 2019, ha approvato il regolamento che varia le modalità di emissione dei certificati medici finalizzati al rilascio, duplicato, conversione della patente.


In sostanza, il medico certificatore, non rilascerà più in formato cartaceo il cerificato medico che attesti l'idoneità psico-fisica del conducente, ma trasmetterà la certificazione in formato digitale (come già avviene per il rinnovo delle patenti).

 

Qusta procedura, oltre ad accelerare le pratiche di emissione del nuovo documento di guida, consentirà un maggiore rispetto per l'ambiente (si eviteranno diverse centinaia di certificati cartacei) e il totale rispetto della privacy in quanto la certificazione verrà inviata direttamente al personale del Ministero dei Trasporti senza passare dalle mani di altri addetti.

 

A questo punto, manca solo la pubblicazione del Decreto del Presidente della Repubblica e la nuova procedura, prenderà finalmente il via

 

 



← Vedi l'archivio delle news


NEWS
I certificati medici? In futuro saranno solo digitali
Esami di guida patenti A1, A2, A: ecco cosa prevedono i nuovi esami moto