Patente B: le cause più frequenti di incidenti

21/11/20

Gli incidenti stradali sono riconducibili alle seguenti cause:

Strada


Molti incidenti stradali sono dovuti alle condizioni della strada, alle sue caratteristiche costruttive e di manutenzione.

Quindi la mancanza di segnaletica (verticale o orizzontale) o la sua scarsa manutenzione, la larghezza insufficiente,la mancata segnalazione degli incroci, la presenza di curve, dossi, sono tutte cause che aumentano la probabilistà di incidenti.


Condizioni ambientali: neve, ghiaccio, pioggia, nebbia sono cause importanti di incidentalità stradale. Per questo è opportuno tenere nella massima efficienza i tergicristalli, le luci, la pulizia di vetri sono motivi che incrementano il numero di incidenti stradali.
 

In particolare la pioggia, oltre a diminuire la visibilità, può causare il pericoloso fenomeno dell'acquaplaning: il pneumatico non riesce a scaricare l'acqua che si interpone tra se e l'asfalto ed inizia a galleggiarci sopra (planing).
 

E' un fenomeno che dipende dalla quantità di acqua presente sul manto stradale, dalla velocità, dall'usura dei pneumatici e dalla loro larghezza.
 

Anche il vento laterale (particolarmente pericoloso per i mezzi tendonati o comunque alti), può essere pericoloso perchè può fare sbandare il veicolo o in alcuni casi, causarne il ribaltamento.

Infine le condizioni di traffico:la marcia in colonna per esempio può causare tamponamenti mentre la disattenzione del conducente (spesso dovuto all'uso dei telefoni cellulari) è sempre da considerare tra le principali cause di incidenti stradali.


 

Manutenzione del veicolo

 

La corretta manutenzione del veicolo aiuta a ridurre il rischio di incidenti stradali, in particolare occorre:

 

  • controllare periodicamente lo stato di usura dei pneumatici e la loro pressione di gonfiaggio
  • controllare l'efficienza e lo stato di usura dei freni e delle sospensioni 
  • controllare l'efficienza delle luci e dei tergicristalli e la corretta pulizia dei vetri
  • controllare che lo sterzo non presenti eccessivi giochi di accoppiamento



Comportamento in caso di incidente

 

In caso di incidente è necessario distinguere se:

 

  • l'incidente ha causato solo danni alle cose
  • l'incidente ha causato feriti

 

Nel primo caso è necessario spostare i veicoli (se possibile) dal luogo dell'incidente, adoperarsi affinche non si creino altre situazioni di pericolo, scambiare i dati con la controparte (avendo cura di verificarli personalmente)

 

Nel secondo caso invece (incidenti con feriti), è necessario chiamare immediatamente i soccorsi, effettuare le operazioni di primo soccorso che siamo in grado di fare, non spostare i veicoli (se non per cause di forza maggiore) e mettersi a disposizione delle autorità intervenute.



← Vedi l'archivio delle news


NEWS
Esame di teoria: come si svolge, cosa devo ricordare e come posso vedere gli errori
Patente B: le cause più frequenti di incidenti