Patente che scade? Ecco tutto quello che devi sapere per il rinnovo della patente

18/11/21

 

Devi rinnovare la patente? Ecco tutto quello che devi sapere

Per rinnovare la patente di guida, è necessario sottoporsi ad accertamento sanitario da parte di un Medico certificatore che dovrà verificare e certificare la persistenza dei requisiti necessari alla guida.

Riferimento normativo art.119 del cds
 

Chi rinnova la patente

La patente viene rinnovata dai medici certificatori, che sono medici riconosciuti dal Ministero dei Trasporti ed inseriti in un apposito elenco.

Chi sono i medici certificatori?

I medici certificatori, abilitati al rilascio ed al rinnovo delle patenti sono:

  • Medici Militari
  • Medici della Polizia
  • Medici dei Carabinieri
  • Medici della Guardia di Finanza
  • Medici dei Vigili del Fuoco
  • Medici delle Ferrovie dello Stato
  • Medici dell’ASL

Questi medici possono ricevere presso un proprio studio privato oppure presso lo studio messo a disposizione da un’autoscuola o agenzia di pratiche auto.
 

Come avviene il rinnovo della patente

Il rinnovo della patente consiste nell’accertamento della persistenza dei requisiti fisici e psichici da parte di un Medico certificatore abilitato ai sensi dell'ar.119 delc.d.s.

Prima di sottoporsi alla visita medica, è necessario compilare e firmare in presenza del medico certificatore, un certificato anamnestico in cui si autocertifica di non avere nessuna della patologie ostative al rilascio o al rinnovo della patente.

Si dichiara, ad esempio, di non avere patologie psichiche, cardiache, che non si assumono sostanze stupefacenti, che non si è affetti da diabete, che non si percepisce una pensione di invalidità civile.

Il medico certificatore, preso atto dello stato anamnestico, verifica che il paziente si muova correttamente, che senta bene e che abbia adeguate capacità visive.

Al termine della visita, il medico comunica alla Motorizzazione, attraverso il portaledellautomobilista, l'idoneità del conducente e rilascia il "permesso provvisorio di guida".
 

Cos'è il permesso provvisorio di guida

E' il documento sostitutivo di guida che autorizza il conducente a guidare nel periodo che intercorre tra la visita medica e la ricezione della nuova patente.

E’ molto importante verificare in presenza del medico che i dati riportati sul documento provvisorio di guida siano corretti, perché sono quelli trasmessi alla Motorizzazione. Pertanto verranno riportati sulla nuova patente.

Con la firma di accettazione il cliente dichiara la veridicità dei dati.

In attesa della nuova patente, il conducente può comunque continuare a guidare con:

  • la vecchia patente, se non è ancora scaduta
  • oppure con il "documento sostitutivo di guida” se la patente è già scaduta

Il documento provvisorio, dura 60 giorni, vale in tutta Italia, ma non consente di guidare all'estero.
 

Costo del rinnovo patente

Il costo del rinnovo della patente si compone delle seguenti voci:

  1. Parcella del medico certificatore
  2. Compenso della scuola guida o dell'agenzia
  3. Imposta di Bollo: € 16,00 su c/c 4028 + € 1,78 spese postali
  4. Diritti della Motorizzazione: € 10,20 su c/c 9001 + € 1,78 spese postali

 

Tempi per ottenere la nuova patente

La nuova patente (formato card) viene inviata dalla Motorizzazione centrale di Roma entro pochi giorni lavorativi (in genere dai 3 ai 5 giorni) successivi alla visita.

Il recapito avviene attraverso una lettera assicurata (a carico del destinatario , costo €6,86) direttamente all'indirizzo che il conducente ha scelto e comunicato al medico. L’indirizzo presso cui ricevere la patente, può essere diverso da quello di residenza.

La spedizione non può essere fatta all’estero.
 

Quando rinnovare la patente

La patente può essere rinnovata da quando mancano 4 mesi prima della data di scadenza indicata sul documento al punto 4b.

Può essere rinnovata anche dopo la scadenza riportata sul documento di guida ma è bene ricordare che dopo la data di scadenza non è consentito guidare (articolo 126 comma 10 del codice della strada), pena una sanzione amministrativa ed il ritiro immediato del documento di guida.

Passati oltre 5 anni dalla data di scadenza la patente può essere rinnovata ma viene richiesto l'Esperimento di guida (vedi Circolare - 09/08/2021 - Prot. n. 25660) del Ministero dei Trasporti
 

Dove rinnovare

  • La patente di guida può essere rinnovata in qualunque città Italiana, indipendentemente dalla città di residenza.
  • E' sufficiente indicare al medico, dove si desidera riceve la nuova patente, ed il medico provvederà a comunicarlo alla Motorizzazione affinche invii il documento di guida a quell'indirizzo e non a quello di residenza.

La Motorizzazione non invia il nuovo documento di guida all'estero.
 

Foto tessera e firma

Quando si rinnova la patente, viene emessa una nuova patente formato card.

Per questo è necessario produrre una foto recente del titolare della patente (in formato cartaceo o elettronico) ed apporre la propria firma: sia la foto che la firma verranno riportati sulla nuova patente di guida.


Prenota on line il rinnovo della tua patente

 



← Vedi l'archivio delle news