Patente A1, A, B1,B: Esame di teoria. Tutto quello che devi sapere per affrontarlo.

29/11/20

L'esame di teoria per conseguire la patente di guida, da qualche anno, è informatizzato: non si usano più le schede cartacee, ma bisogna compilare una scheda su pc.

Presso gli uffici Provinciali della Motorizzazione,sono state allestite da tempo, apposite aule esame, dotate di una serie di postazioni informatiche: l'allievo accede e risponde alle domande cliccando su vero o falso, direttamente su un monitor touch screen (potete simulare qui una scheda simulazione esame )

Ricordiamo che all'esame di teoria per la patente B, è necessario rispondere a 40 domande. Il tempo a disposizione è di 30 minuti.

Delle 40 domande, 30 vengono estrapolate dai 15 argomenti "principali" (sono evidenziati in rosso nella nostra sezione schede per argomento, 10 vengono estrapolate dagli altri 10 argomenti evidenziti in blu nella nostra sezione schede per argomento)

Gli errori ammessi sono 4, dal quinto si viene respinti.

Ricordati che per accedere all'esame di teoria è necessario presentarsi con un documento di identità con foto valido (carta di identità o passaporto), permesso di soggiorno se previsto e la pratica cartacea che contiene il modulo 2120 con relative fotocopie.
All'interno dell'aula esami è vietato l'utilizzo di telefoni o smatphone, l'utilizzo di qualsiasi manuale o testo, ed è vietato parlare con il proprio vicino, durante l'esecuzione della prova d'esame.

 

Come si compila la scheda di esame

La scheda di esame è composta da 40 domande: è necessario rispondere ad ognuna delle domande cliccando sul tasto V se si rietiene che l'affermazione sia vera, sul tasto F, se ritiene che l'affermazione sia falsa.

Con l'apposita freccia è possibile scorrere alla domanda successiva oppure tornare alla precedente.

E' possibile anche saltare una domanda per poi tornarci in un secondo momento: ma è importante che prima di concludere il test, abbiate risposto a tutte le domande, perchè una risposata saltata cviene considerato errore.

In ogni momento, è possibile consultare sull'apposito timer presente all'interno della scheda, il tempo residuo prima che la sessione di esame venga chiusa.

 

Cosa devo fare per vedere gli errori che ho fatto all'esame?

E' necessario registrarsi sul sito del Ministero dei Trasporti ilportaledellautomobilista  fornendo i propri dati anagrafici ed un indirizzo email.

Quindi, accedendo con propria username e password, dalle ore 14:00 se si è sostenuto l'esame al mattino, dalle ore 19:00 se si è sostenuto l'esame al pomeriggio,  è possibile vedere la propria scheda di esame con relativi errori commessi.

Entrando nella sezione "accesso ai servizi", selezionare la voce "scheda esame patente", quindi selezionare l'ufficio Provinciale della Motorizzazione presso cui si è sostenuto l'esame e la data.

La propria scheda di esame viene inviata via mail al candidato, attraverso un link attivo per 7 giorni. Da li è possibile scaricare il pdf con la scheda d'esame in cui sono evidenziate tutte le risposte sbagliate e le relative soluzioni corrette

Per prepararti al meglio al tuo esame di teoria, ripassa sul nostro manuale di teoria patente, esercitati sulle
schede per argomento, infine completa la tua preparazione con le schede simulazione esame

 

Buon lavoro con tuttopatenti



← Vedi l'archivio delle news