Torna all'elenco degli argomenti patente CQC-trasporto-merci

Quiz patente CQC-trasporto-merci per Argomento - tutte le risposte corrette:
Modulo 2

A parità di forza frenante, i freni a disco si surriscaldano meno di quelli a tamburo
A parità di forza frenante, i freni a tamburo si surriscaldano meno di quelli a disco
Aggiungendo acqua al liquido antigelo aumenta il rischio di congelamento
All'aumentare della pendenza in salita è necessario inserire una marcia più bassa al fine di aumentare lo sforzo di trazione
Bisogna periodicamente controllare il filtro dell'aria del motore al fine di garantire il corretto raffreddamento del motore
Bisogna periodicamente controllare il filtro dell'aria del motore al fine di garantire una corretta combustione
Bisogna periodicamente controllare il filtro dell'olio al fine di trattenere le impurità dell'olio
Bisogna periodicamente controllare il filtro dell'olio per evitare che aumenti la temperatura dell'olio
Dal controllo del manometro il conducente verifica che la pressione dell'aria sia compresa tra i valori minimo e massimo prescritti
è ammissibile lo spessore del battistrada degli pneumatici inferiore a 1,6 mm, ma soltanto sulle ruote posteriori
è consentito montare sullo stesso asse pneumatici di disegno diverso, purché lo spessore del battistrada sia superiore a 1,6 mm
E' necessario aumentare la forza di trazione con l'aumentare del carico
E' necessario controllare periodicamente il livello dell'olio lubrificante ma non il livello dell'olio dei freni
E' necessario inserire la marcia più alta per aumentare lo sforzo di trazione
E' opportuno controllare periodicamente il liquido di raffreddamento del motore per evitare il surriscaldamento del motore
E' opportuno utilizzare il rallentatore percorrendo lunghe discese
E' opportuno verificare periodicamente le condizioni delle cinghie di trasmissione
E'opportuno controllare periodicamente il liquido di raffreddamento del motore per evitare che si abbassi eccessivamente la temperatura dell'olio del motore
Gli elementi frenanti dissipano l'energia cinetica del veicolo
Gli elementi frenanti possono essere del tipo a tamburo o a disco
Gli elementi frenanti producono una azione di attrito
Gli pneumatici, se montati su ruote gemellate, devono essere gonfiate ad una pressione inferiore da quella prevista dal costruttore
I freni a disco comprendono le pinze che agiscono sulle pasticche
I freni a disco non sono mai usati sui veicoli pesanti
I freni a disco non sono mai usati sui veicoli pesanti
I freni a disco sono alternativi al freno motore
I freni a tamburo comprendono ganasce e ferodi
I freni a tamburo hanno una maggiore superficie di attrito dei freni a disco
I freni a tamburo hanno una minore superficie di attrito dei freni a disco
I freni a tamburo sono costruttivamente incompatibili con veicoli pesanti
I freni a tamburo sono dotati di ganasce e pinze
I freni a tamburo sono dotati di pinze e tamburi
I serbatoi dell'impianto frenante accumulano aria destinata ai freni
I serbatoi dell'impianto frenante immagazzinano l'aria generata durante la fase di compressione nei cilindri del motore
I serbatoi dell'impianto frenante oleo-pneumatico sono muniti di valvola di protezione
I serbatoi dell'impianto frenante sono collaudati alla pressione di un' atmosfera
I serbatoi dell'impianto oleopneumatico sono uno per ogni sezione frenante, più uno per alimentare i servizi
Il cambio è un componente della trasmissione
Il circuito frenante nei mezzi pesanti utilizza l'aria accumulata in appositi serbatoi
Il circuito frenante pneumo-idraulico è dotato di deumidificatore
Il circuito frenante pneumo-idraulico è dotato di serbatoio dell'acqua
Il circuito frenante pneumo-idraulico è dotato di serbatoio dell'aria
Il circuito frenante pneumo-idraulico è dotato di un regolatore di pressione
Il circuito frenante pneumo-idraulico prevede la contemporanea presenza di aria ed olio
Il codice della strada impone di verificare periodicamente il livello dell'olio di lubrificazione del motore
Il compressore dell'impianto frenante aspira e comprime aria
Il compressore dell'impianto frenante comprime l'olio destinato ad agire sugli elementi frenanti
Il compressore dell'impianto frenante oleo-pneumatico è comandato dall'albero della trasmissione
Il compressore dell'impianto frenante oleo-pneumatico è comandato dall'albero motore
Il compressore dell'impianto frenante riceve il movimento dall'albero motore
Il compressore dell'impianto frenante riceve il movimento dell'albero di trasmissione
Il compressore dell'impianto frenate è costituito da satelliti e da planetari
Il conducente che verifica che vi sia un' avaria di uno dei due circuiti dell'impianto frenante, deve arrestarsi quanto prima in condizioni di sicurezza
Il conducente che verifica che vi sia un' avaria di uno dei due circuiti dell'impianto frenante, può continuare a circolare purchè l'altro circuito sia efficiente
Il consumo di carburante dipende dalla velocità del veicolo ma è indipendente dal numero di giri del motore
Il contemporaneo uso del rallentatore e del freno motore provoca il bloccaggio delle ruote
Il controllo della corretta accensione dell'impianto di illuminazione può essere svolto solo da elettrauto
Il convertitore pneumo-idraulico amplifica la forza esercitata dal conducente sul pedale del freno
Il convertitore pneumo-idraulico consente in curva alla ruota esterna di adeguarsi al numero di giri della ruota interna
Il convertitore pneumo-idraulico consente l'inserimento di marce ridotte
Il convertitore pneumo-idraulico converte la pressione idraulica in pressione pneumatica
Il convertitore pneumo-idraulico converte la pressione pneumatica in pressione idraulica
Il convertitore pneumo-idraulico è basato sul fenomeno della ridotta comprimibilità dei liquidi
Il convertitore pneumo-idraulico è posto fra i serbatoi dell'aria del distributore duplex
Il convertitore pneumo-idraulico è un elemento del circuito frenante
Il convertitore pneumo-idraulico genera aria in pressione destinata agli elementi frenanti
Il convertitore pneumo-idraulico genera pressione pneumatica destinata ad agire sugli elementi frenanti
Il convertitore pneumo-idraulico mette in pressione l'olio che agisce sugli elementi frenanti
Il convertitore pneumo-idraulico mette in pressione l'olio del circuito di lubrificazione dell'impianto frenante
Il convertitore pneumo-idraulico utilizza la pressione dell'aria per comprimere l'olio
Il corretto utilizzo dell'inerzia del veicolo consente un minor consumo di carburante e freni
Il depuratore dell'impianto frenante depura le impurità nell'olio contenute nel convertitore
Il depuratore dell'impianto frenante elimina le impurità che si trovano in sospensione nell'aria compressa
Il distributore a mano agisce sul rallentatore di velocità
Il distributore a mano comanda il freno di stazionamento
Il distributore a mano dell'impianto frenante comanda il bielemento frenante
Il distributore a mano dell'impianto frenante invia aria al bielemento frenante per effettuare la frenatura di stazionamento
Il distributore a mano scarica aria compressa dei freni a molla sia dell'assale anteriore che posteriore
Il distributore a mano viene attivato dal conducente per mezzo di un apposito comando manuale
Il distributore duplex consente di modulare l'intensità della frenata
Il distributore duplex consente il passaggio dell'aria compressa contenuta nei serbatoi verso l'impianto frenante
Il distributore duplex distribuisce l'aria nei serbatoi dell'impianto frenate
Il distributore duplex distribuisce la differente velocità di rotazione delle ruote motrici in curva
Il distributore duplex è azionato da una leva posta vicino al volante
Il distributore duplex è azionato dal convertitore pneumo-idraulico
Il distributore duplex non è applicabile nei veicoli muniti di cambio epicicloidale
Il distributore duplex non è in grado di funzionare se il veicolo è sovraccarico
Il filtro del carburante intercetta le impurità contenute nel carburante
Il freno di servizio consente un rapido arresto del veicolo mentre i rallentatori e il freno motore ne consentono il solo rallentamento
Il freno di soccorso interviene in caso di guasto del freno di servizio
Il freno motore annulla la mandata del gasolio
Il freno motore è efficace in quanto agisce sull'albero di trasmissione
Il freno motore è particolarmente efficiente a bassa velocità
Il freno motore è particolarmente efficiente a bassa velocità
Il freno motore è particolarmente efficiente alle alte velocità
Il freno motore limita la fuoriuscita dei gas di scarico
Il freno motore limita la fuoriuscita dei gas di scarico
Il freno oleopneumatico agisce sull'albero di trasmissione
Il freno oleopneumatico è un tipo di freno ausiliario che genera solo il rallentamento del veicolo
Il freno oleopneumatico utilizza l'olio di lubrificazione del motore
Il freno pneumatico sfrutta l'incomprimibilità dell'aria
Il freno pneumatico sfrutta l'incomprimibilità dell'aria
Il freno pneumatico utilizza l'aria compressa preventivamente accumulata in serbatoi
Il funzionamento dei motori è descrivibile attraverso le curve caratteristiche di coppia e di potenza
Il gioco dello sterzo dipende dal cattivo stato di manutenzione dei semiassi
Il gruppo di regolazione e controllo dell'impianto frenante agisce sul cambio
Il gruppo di regolazione e controllo dell'impianto frenante ha il compito di evitare pericolose sovrapressioni nei serbatoi
Il gruppo di regolazione e controllo dell'impianto frenante ha il compito di mantenere la pressione dell'aria nei serbatoi entro 2 valori limite, minimo e massimo
Il gruppo di regolazione e controllo dell'impianto frenante regola la velocità del veicolo
Il gruppo di regolazione e controllo impedisce il ritorno dell'aria contenuta nei serbatoi
Il manometro dell'impianto frenante indica la pressione dell'acqua
Il manometro dell'impianto frenante indica la pressione nei serbatoi dell'aria dell'impianto frenante
Il manometro dell'olio misura la pressione dell'olio dell'impianto frenante
Il miglior compromesso tra velocità e consumo di carburante si ha in corrispondenza della coppia massima
Il modulatore di pressione in funzione del carico al bloccaggio delle ruote riduce la pressione dell'aria su tutti gli elementi frenanti
Il modulatore di pressione in funzione del carico consente di variare l'altezza del pianale del veicolo
Il modulatore di pressione in funzione del carico è regolato dal conducente in funzione dl carico trasportato
Il modulatore di pressione in funzione del carico è regolato dal conducente in funzione dl carico trasportato
Il modulatore di pressione in funzione del carico evita il bloccaggio delle ruote quando il veicolo è scarico
Il modulatore di pressione in funzione del carico interagisce funzionalmente con le sospensioni
Il modulatore di pressione in funzione del carico regola l'intensità della forza frenante in funzione del carico del veicolo
Il raddrizzatore è incorporato nell'alternatore e compensa gli squilibri di peso nel veicolo
Il rallentatore annulla la mandata del gasolio
Il rallentatore è di tipo eletromagnetico o idraulico
Il rallentatore è efficace in quanto agisce direttamente sullo scarico del motore
Il rallentatore è particolarmente efficiente alle alte velocità
Il rallentatore è particolarmente efficiente alle basse velocità
Il rallentatore interviene automaticamente quando si supera la velocità di 80 km/h
Il rallentatore interviene automaticamente quando si supera la velocità di 80 km/h
Il regime di rotazione di coppia massima corrisponde a quello di potenza massima
Il rendimento ottimale del motore si ha in corrispondenza della coppia massima
Il surriscaldamento dei freni ne provoca una diminuzione di efficienza
Il surriscaldamento delle ganasce ne aumenta il coefficiente di attrito
In caso di accensione della spia dell'olio bisogna viaggiare al massimo numero di giri del motore per aumentare la pressione dell'olio stesso
In caso di accensione della spia dell'olio del motore si deve verificarne il livello mediante l'apposita astina
In caso di eccessiva sovrapressione dell'aria dei serbatoi dell'impianto frenante, il conducente deve astenersi dall'utilizzare i freni e ricorrere maggiormente al rallentatore
In caso di malfunzionamento del distributore duplex è opportuno marciare con il motore ad alto numero di giri
In caso di scarsa pressione dell'aria dei serbatoi dell'impianto frenante, è opportuno agire sul pedale del freno per far salire la pressione
In salita, a parità di pendenza, all'aumentare del carico è necessario inserire una marci più alta per ottenere uno sforzo di trazione maggiore
In salita, a parità di pendenza, all'aumentare del carico è necessario inserire una marcia più bassa per ottenere uno sforzo di trazione maggiore
L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata da difettoso funzionamento della spia stessa
L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata da un guasto del raddrizzatore
L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata dall'uso contemporaneo di più utilizzatori (radio, accendisigari, aria condizionata)
L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata dalla rottura del fusibile dell'impianto di apertura delle porte dell'autobus
L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata dalla rottura della cinghia trapezoidale
L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata dalla rottura della lampadina di un proiettore guasto
L'accensione della spia dell'alternatore può essere determinata dalla temperatura atmosferica eccessivamente bassa
L'accensione della spia dell'alternatore può indicare che l'alternatore non carica più la batteria
L'accensione della spia dell'olio del motore può essere determinata dall'insufficiente quantitativo di olio
L'accensione della spia dell'olio del motore può essere determinata dall'insufficiente quantitativo di olio nel convertitore pneumoidraulico
L'accensione della spia dell'olio del motore può essere determinata dalla mancata sostituzione dell'olio del motore
L'accensione della spia dell'olio del motore può essere determinata dalla scarsa fluidità dell'olio
L'accensione della spia dell'olio del motore può essere determinata dalla scarsa pressione dell'olio
L'accensione della spia dell'olio del motore può indicare il difettoso funzionamento della pompa ad ingranaggi
L'accensione della spia della batteria indica che la pressione del liquido della batteria ha superato il valore massimo
L'accensione della spia della batteria indica che la stessa non viene caricata correttamente
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata da un difettoso funzionamento del termometro
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata da un'alta pressione del liquido di raffreddamento
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dal difettoso funzionamento del termostato.
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dal difettoso funzionamento della ventola
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dal malfunzionamento dell'impianto di condizionamento del veicolo
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dal sovraccarico del veicolo
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dal surriscaldamento dei freni
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dall'insufficiente quantità del liquido stesso
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dalla mancanza dell'olio del motore
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dalla rottura della cinghia trapezoidale
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere causata dalla rottura della pompa dell'acqua
L'accensione della spia della temperatura del liquido di raffreddamento del motore può essere provocata dal percorrere un lungo tratto in rettilineo a velocità costante
L'alternatore è collegato direttamente ai proiettori
L'alternatore è il dispositivo che trasporta l'elettricità dalla batteria agli altri organi del veicolo
L'alternatore genera corrente alternata ed il suo malfunzionamento impedisce che la batteria si ricarichi
L'andamento delle curve di coppia e di potenza è legato al numero di giri del motore
L'anomalo funzionamento dell'alternatore compromette l'efficienza dell'impianto frenante pneumoidraulico
L'anomalo funzionamento dell'alternatore non compromette l'efficienza dell'impianto frenante pneumoidraulico
L'anticongelatore dell'impianto frenante evita che l'olio contenuto nel convertitore ghiacci
L'anticongelatore dell'impianto frenante evita la formazione di ghiaccio all'interno del circuito
L'aria del circuito frenante pneumo-idraulico serve per il raffreddamento delle ganasce
L'aria del circuito frenante pneumo-idraulico serve per il raffreddamento delle ganasce
L'aria delle sospensioni pneumatiche proviene dal serbatoio destinato ai servizi
L'aumento di forza di trazione è necessario in salita
L'aumento di forza di trazione si ottiene inserendo le ridotte
L'avaria del raddrizzatore impedisce alla batteria di ricaricarsi
L'avaria del raddrizzatore impedisce alla dinamo di ricaricarsi
L'avaria dell'alternatore impedisce alla batteria di ricaricarsi
L'avaria della pompa dell'acqua di raffreddamento impedisce all'alternatore di ricaricare la batteria
L'azione del rallentatore è comandata dal conducente
L'eccessiva pressione d'aria nei serbatoi dell'impianto frenante è indicata dal manometro presente sul cruscotto
L'eccessiva pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un maggiore consumo della parte centrale
L'eccessiva pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un maggiore consumo sui fianchi
L'eccessivo gioco dello sterzo deteriora precocemente gli pneumatici posteriori
L'eccessivo gioco dello sterzo pregiudica il funzionamento delle sospensioni anteriori
L'eccessivo gioco dello sterzo provoca una difficoltà nel mantenere la traiettoria voluta
L'eccessivo gioco dello sterzo può dipendere dall'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici anteriori
L'eccessivo gioco dello sterzo può dipendere dall'usura del giunto cardanico dell'albero di trasmissione
L'eccessivo gioco dello sterzo si riduce mantenendo saldamente lo sterzo con entrambe le mani
L'impianto frenante di un autocarro o di un autobus consente di realizzare la frenatura di servizio e quella di soccorso agendo sul solo pedale del freno
L'impianto frenante di un autocarro o di un autobus è realizzato con due distinti circuiti, al fine di garantire l'arresto del veicolo anche in caso di avaria di uno dei due circuiti.
L'impianto frenante oleo-pneumatico contiene una pompa ad ingranaggi
L'impianto frenante oleo-pneumatico contiene una pompa ad ingranaggi
L'impianto frenante oleo-pneumatico è dotato di una catena di distribuzione
L'impianto frenante oleo-pneumatico è munito di convertitore pneumo-idraulico
L'impianto frenante oleo-pneumatico è munito di distributore a mano
L'impianto frenante oleo-pneumatico è munito di modulatore di pressione in funzione del carico
L'impianto frenante oleo-pneumatico è munito di un distributore duplex
L'impianto frenante oleo-pneumatico prevede la contemporanea presenza di aria ed acqua
L'impianto frenante oleopneumatico è dotato di un compressore
L'impianto frenante oleopneumatico è dotato di una pompa pneumoidraulica
L'impianto frenante oleopneumatico sfrutta la bassa comprimibilità dell'olio
L'impianto frenante oleopneumatico utilizza aria compressa ed olio
L'impianto frenante pneumatico è dotato di un convertitore pneumoidraulico
L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita il consumo delle guarnizioni d'attrito dell'impianto dei freni
L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita il surriscaldamento dei freni
L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita il surriscaldamento dei freni
L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita l'usura degli elementi frenanti
L'impiego del freno motore e/o del rallentatore provoca il surriscaldamento dei freni
L'improvvisa caduta di pressione dell'aria di un serbatoio dei freni, può essere causata dalla rottura della tubazione tra il serbatoio e il distributore duplex
L'indicazione di un eccesso di pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata da difettoso funzionamento della valvola di protezione dei serbatoi
L'indicazione di un eccesso di pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata da un difettoso funzionamento del gruppo di regolazione e controllo
L'indicazione di un eccesso di pressione dell'aria nel serbatoio dell'impianto frenante può essere causato da un prolungato uso dei freni
L'indicazione di una scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata da perdita d'aria nell'impianto frenante
L'inerzia del veicolo può essere utilmente sfruttata per raggiungere il punto d'arresto
L'inerzia del veicolo può essere utilmente sfruttata per raggiungere il punto d'arresto
L'inerzia è la forza che si oppone alla variazione del moto del veicolo
L'inserimento del freno di stazionamento è segnalato da un' apposita spia
L'insufficiente pressione degli pneumatici diminuisce la possibilità dell'insorgenza del fenomeno dell'aquaplaning
L'insufficiente pressione dell'aria nei serbatoi o nel circuito frenante impedisce al veicolo munito di freno di stazionamento a molla di mettersi in movimento
L'insufficiente temperatura del motore impedisce al veicolo di mettersi in movimento
L'intasamento del filtro antipolline diminuisce le prestazioni del veicolo
L'intasamento del filtro antipolline può deteriorare la salubrità dell'abitacolo
L'intasamento del filtro del carburante comporta l'emissione di fumo nero allo scarico
L'intasamento del filtro del carburante comporta la insufficiente lubrificazione dei cilindri del motore
L'intasamento del filtro del carburante comporta maggior usura degli iniettori
L'intasamento del filtro del carburante comporta perdita di efficienza del motore
L'intasamento del filtro del carburante può comportare un'irregolare afflusso di carburante alla pompa
L'intasamento del filtro dell'aria del motore provoca irregolarità nella combustione
L'intasamento del filtro dell'aria del motore provoca l'emissione di fumo bianco allo scarico
L'intasamento del filtro dell'aria del motore provoca l'emissione di fumo nero allo scarico
L'intasamento del filtro dell'aria del motore provoca l'inefficienza della frenatura
L'intasamento del filtro dell'aria del motore provoca l'ingresso di sostanze estranee nella camera di combustione
L'intasamento del filtro dell'aria del motore provoca la riduzione dell'efficienza del motore
L'intasamento del filtro dell'olio è causa di presenza di impurità nell'olio
L'intasamento del filtro dell'olio provoca il malfunzionamento del servofreno
L'intasamento del filtro dell'olio può causare fumo nero allo scarico
L'intasamento del filtro dell'olio può provocare il danneggiamento dei cilindri del motore
L'intasamento del filtro dell'olio può provocare l'interruzione del circuito di lubrificazione
L'intasamento del filtro dell'olio può provocare l'interruzione del circuito di lubrificazione
L'intervento dell'ABS non è comandata dal conducente
L'omessa sostituzione del filtro dell'olio ne provoca l'intasamento
L'uso combinato del rallentatore e freno comporta un minor usura delle ganasce
L'uso combinato di freno e rallentatore è azionato da un dispositivo automatico
L'uso del cambio consente di adeguare la velocità alle variazioni di pendenza della strada
L'uso del freno motore evita un innalzamento della temperatura del motore
L'uso del solo rallentatore non garantisce un rapido arresto del veicolo
L'uso del solo rallentatore non garantisce un rapido arresto del veicolo
L'uso prolungato del freno motore provoca un innalzamento della temperatura del motore
L'utilizzo di una marcia bassa consente di sfruttare meglio l'inerzia del veicolo
La corretta pressione di gonfiaggio degli pneumatici è indipendente dal carico del veicolo
La diversa pressione di gonfiaggio degli pneumatici di uno stesso asse comporta uno scostamento dalla traiettoria rettilinea
La forza frenante è amplificata dal servofreno
La maggiore inerzia consente di arrestare il veicolo in uno spazio più breve
La mancata equilibratura dello pneumatico ne provoca un anomalo consumo
La mancata ricarica della batteria può essere determinata dalla rottura della cinghia trapezoidale che trascina l'alternatore
La non corretta convergenza delle ruote anteriori determina l'asimmetrico consumo dei pneumatici
La non corretta equilibratura delle ruote diminuisce lo spazio di frenatura del veicolo
La perdita di convergenza del veicolo diminuisce il rischio sbandamento del veicolo
La presenza dell'aria nel serbatoio dell'impianto frenante diminuisce lo spazio di frenata
La presenza di acqua nel serbatoio dell'aria dell'impianto frenante aumenta il volume a disposizione dell'aria
La presenza di acqua nel serbatoio dell'aria dell'impianto frenante diminuisce il volume a disposizione dell'aria
La presenza di impurità nel serbatoio dell'aria è misurata da un apposito manometro
La pressione degli pneumatici deve essere controllata una volta l'anno
La pressione degli pneumatici va controllata con pneumatici freddi
La pressione degli pneumatici va controllata periodicamente
La pressione dell'aria all'interno di ciascun serbatoio del circuito frenante è segnalata dall'apposito manometro
La pressione dell'aria nel serbatoio dell'impianto frenante può aumentare oltre il limite di esercizio, se il conducente, durante la marcia, utilizza scarsamente i freni.
La rottura della tubazione dell'aria compressa di una dei due circuiti dell'impianto frenante, non compromette l'efficienza dell'altra
La scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata dal difettoso funzionamento del compressore
La scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata dal difettoso funzionamento del compressore
La scarsa pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata dal difettoso funzionamento del sistema di trasmissione del movimento dall'albero motore al compressore
La temperatura dell'aria all'interno del serbatoio del circuito frenate è segnalata dall'apposito manometro
La troppo rapida escursione dell'ago del manometro dell'aria durante la marcia può essere determinata dalla presenza di acqua nel serbatoio dell'aria dell'impianto frenante
Le alte temperature dei freni ne migliorano le prestazioni
Le ruote gemellate, se sgonfie, possono deteriorarsi a causa del loro reciproco sfregamento
Le sterzate a veicolo fermo possono danneggiare gli pneumatici
Le sterzate a veicolo fermo possono danneggiare il giunto elastico
Le sterzate a veicolo fermo possono danneggiare lo sterzo
Lo sfarfallamento dello sterzo può essere causato dalla non corretta convergenza delle ruote anteriori
Lo sfarfallamento dello sterzo può essere causato dalla non corretta equilibratura delle ruote anteriori
Marciare a velocità costante consente di risparmiare sul consumo di carburante
Nei freni a disco la ventilazione delle parti a strisciamento è assicurata da un compressore
Nei freni a disco la ventilazione delle parti in strisciamento è maggiore rispetto al freno a tamburo
Nei freni la forza frenante è amplificata dall'ABS
Nei freni oleopneumatici il fluido frenante è costituito da una miscela di olio ed aria
Nel circuito frenante oleo-pneumatico l'olio è contenuto nel convertitore pneumo-idraulico
Nel freno idraulico la forza frenante è trasmessa da un liquido
Nel freno pneumatico la forza frenante è fornita dalla pressione di aria
Nel periodo estivo è preferibile che gli pneumatici siano gonfiati a pressione leggermente superiore, piuttosto che inferiore, rispetto al dato indicato dal costruttore
Nel periodo invernale è opportuno aggiungere acqua all'olio del differenziale per renderlo più scorrevole
Nell'impianto frenante oleo-pneumatico l'olio garantisce una corretta lubrificazione degli pneumatici
Nell'impianto frenante oleopneumatico il compressore aspira l'aria dall'esterno e la convoglia negli appositi serbatoi
Nell'impianto frenante oleopneumatico la pressione pneumatica è convertita in pressione idraulica
Nell'impianto frenante pneumatico integrale i serbatoi contengono olio per il circuito frenante
Nell'impianto frenante pneumoidraulico il circuito dell'olio precede quello dell'aria
Nelle lunghe discese è consigliabile non usare il freno motore per evitarne il suo deterioramento
Nelle lunghe discese è opportuno limitare l'uso del freno motore per evitare un eccessivo consumo di carburante
Nelle lunghe discese è opportuno limitare l'uso del freno motore per evitare un eccessivo consumo di carburante
Occorre mantenere pulito il filtro dell'aria per evitare che esso si intasi
Passando dalla terza alla quarta marcia aumenta lo sforzo di trazione
Per effettuare una frenata brusca è opportuno l'impiego del freno motore
Percorrendo le discese è necessario un maggiore sforzo di trazione
Periodicamente deve essere controllato che lo sterzo non abbia un gioco eccessivo
Periodicamente deve essere controllato il livello del liquido dei freni per consentire il corretto funzionamento dell'impianto frenante
Periodicamente deve essere controllato il livello del liquido detergente del parabrezza
Periodicamente deve essere controllato il livello del liquido detergente del parabrezza
Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio dei freni per consentire il corretto funzionamento del distributore duplex
Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del cambio di velocità per garantire il corretto funzionamento degli ingranaggi
Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del cambio di velocità per garantire una maggiore scorrevolezza della frizione
Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del differenziale per consentire il corretto funzionamento de giunto elastico e del giunto cardanico
Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del differenziale per consentire il corretto funzionamento dei satelliti e dei planetari
Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del motore per evitare che esso vada in fuorigiri
Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del motore per evitare che esso vada in fuorigiri
Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del motore per evitare gravi danni di quest'ultimo
Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del servofreno
Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del servosterzo
Periodicamente deve essere verificato il livello dell'olio del giunto cardanico
Periodicamente deve essere verificato il livello dell'olio del giunto elastico
Prima della partenza è opportuno controllare il corretto funzionamento dell'impianto di illuminazione
Prima della partenza è opportuno verificare che le spie che indicano il malfunzionamento di un organo del veicolo siano spente
Prima della partenza è opportuno verificare il corretto serraggio dei morsetti dei due poli della batteria
Prima della partenza è opportuno verificare il funzionamento delle luci di corridoio degli autobus
Prima della partenza il conducente deve controllare il funzionamento dell'apertura delle porte dell'autobus
Prima della partenza il conducente deve controllare la dispersione di corrente elettrica del veicolo
Prima della partenza va controllato che gli pneumatici non siano sgonfi
Prima della partenza vanno controllate le condizioni degli pneumatici
Prima di avviare il motore è necessario accertarsi che l'aria dell'impianto frenante abbia raggiunto una sufficiente pressione
Prima di iniziare la marcia è necessario che aria ed olio dell'impianto frenante oleo-pneumatico abbia raggiunto una sufficiente pressione
Se il veicolo stenta ad avviarsi si devono collegare tra loro, con un cavo, i due poli della batteria
Sterzare a veicolo fermo aumenta precocemente il gioco dello sterzo
Sterzare a veicolo fermo aumenta precocemente il gioco dello sterzo
Sterzare a veicolo fermo provoca un' usura anomala dei pneumatici
Su un tratto di strada pianeggiante, a parità di velocità, il consumo di carburante è inferiore se si usa una marcia bassa
Talune anomalie dell'impianto di raffreddamento sono rilevabili attraverso il controllo del manometro
Talune anomalie dell'impianto di raffreddamento sono rilevabili attraverso il controllo del manometro
Talune anomalie dell'impianto frenante sono rilevabili attraverso il controllo del manometro
Un veicolo a pieno carico ha minor inerzia dello stesso veicolo scarico
Un veicolo ha maggiore inerzia in salita che in discesa
Un'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici ne provoca un eccessivo consumo della parte centrale
Un'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici provoca un eccessivo consumo dei bordi del battistrada
Una perdita di convergenza delle ruote comporta che il veicolo tende a discostarsi dalla traiettoria rettilinea
Una perdita di equilibratura delle ruote comporta che il veicolo tende a discostarsi dalla traiettoria rettilinea
Uno sterzo troppo duro può essere indice di malfunzionamento del servosterzo
NEWS
Patente A: si può portare un passeggero se si ha il foglio rosa?
Rinnovo patente